• Home
  • /
  • Blog
  • /
  • Come uscire dalla crisi economica: 5 consigli per sopravvivere

March 17

2 comments

Come uscire dalla crisi economica: 5 consigli per sopravvivere

Nuova crisi economica 2020.

Ormai è chiaro a tutti.

Analisti, imprenditori e persone comuni…

Una nuova crisi economica globale è ormai alle porte.

Si perchè non appena verrà superata questa drammatica crisi sanitaria (speriamo presto), dovremo fare i conti con un periodo di forte recessione che probabilmente darà luogo anche ad una crisi finanziaria di portata globale.

Chi se lo aspettava che in un momento di forte crescita mondiale come quello degli ultimi 10 anni finisse improvvisamente così?

L’economia globale stava vivendo un periodo di forte e lunga crescita dopo la grande crisi finanziaria del 2008 di Lehman Brothers legata ai mutui subprime che ha scatenato dapprima il panico sui mercati finanziari e in seguito il fallimento di diverse società e la perdita di centinaia di migliaia di posti di lavoro.

E quasi da un giorno all’altro ci siamo svegliati tutti in un mondo totalmente diverso.

Smart working, quarantena, chiusura totale di tutte le attività e crollo dei mercati…

Questa crisi economica è totalmente differente.

Purtroppo il virus non da scampo a nessuno e la ricetta di molti paesi occidentali per contenere la sua propagazione sta producendo inevitabilmente una forte contrazione dell’economia e dei consumi in quasi tutto il mondo.

In questo articolo vedremo insieme come affrontare questo difficile momento di crisi economica e quali sono le migliori strategie che puoi mettere in campo per superare la crisi aziendale che ne consegue.

Ma prima ci tengo a fare una breve introduzione per spiegare esattamente cos’è una crisi economica e come siamo arrivati alla situazione di crisi attuale in Italia e nel resto del mondo.

Sei pronto?

Iniziamo!

Nuova crisi economica 2020: come cambierà il mondo

Diciamolo subito chiaramente…

Nella storia degli ultimi 100 anni non si era mai vista una cosa del genere.

L’avvento inaspettato della crisi da coronavirus che ha dapprima messo in ginocchio la Cina, per poi espandersi prima in Sud Corea e poi in Italia e nel resto d’Europa e in tutto l’occidente, è stato un fulmine a ciel sereno che ha causato in pochi giorni la chiusura totale di quasi tutte le attività prima in Italia, poi in Francia e in Spagna e giorno dopo giorno, anche in altri paesi d’Europa e del mondo.

Il mondo intero è alle prese con un evento totalmente inatteso.

Un evento destinato a cambiare la storia e forse anche il mondo come l’abbiamo conosciuto fino ad oggi.

Come sarà il mondo dopo che avremo superato questa crisi economico-sanitaria?

Come reagiranno gli stati, le industrie e le persone comuni nel post-crisi?

Alcuni scenari possibili:

  • Maggiore attenzione alle norme igienico-sanitarie con leggi più restrittive
  • Parziale de-globalizzazione con il rifiorire di produzioni in settori chiave nell’economia locale (es: mascherine)
  • Cambiamento della socialità delle persone con un maggiore o un minor desiderio di socializzare a seconda della percezione personale
  • Riconversione di alcune attività obsolete ad altre più utili in questa situazione
  • Telelavoro, smartworking, aziende digitali e relazioni a distanza
  • Ecc…

Se hai un’attività sai bene quanto oggi sia difficile sopravvivere alla crisi economica attuale, ma non devi assolutamente mollare!

In ogni momento di crisi economica c’è sempre qualcuno che ci perde e chi ci guadagna.

Ecco qualche consiglio prezioso che spero possa aiutarti a superare questa situazione difficile e uscire dalla crisi il prima possibile!

 

Come sopravvivere alla nuova crisi economica

E’ inutile girarci troppo intorno.

A causa di questa pandemia da Covid 19 Coronavirus, le cose stanno cambiando radicalmente nella nostra società e ogni attività dovrà adattarsi a questa nuova situazione sia nel breve che nel lungo periodo se non vuole chiudere i battenti.

Si proprio così…

Siamo in guerra.

Nei giorni scorsi ho passato ore ed ore a parlare con amici e imprenditori come me e il focus alla fine si spostava sempre sul business.

Cosa succederà alle nostre attività?

Come potremo affrontare un calo così drammatico di fatturato?

Quali business otterranno un vantaggio da questa situazione?

Se vuoi sopravvivere a questa drammatica situazione e uscire dalla crisi il prima possibile non hai altre soluzioni.

Devi prepararti adesso ad affrontare il post-epidemia e la crisi economica che ne deriverà.

Non aspettare quando sarà troppo tardi…

Anche se non ho sicuramente la sfera di cristallo, ho riflettuto a lungo sulle possibili conseguenze e sulle opportunità che si stanno creando.

Ecco i miei migliori consigli per aiutarti ad affrontare al meglio questa situazione.

 

1. Riduci i tuoi costi

Uno dei problemi principali in una situazione di crisi economica è sicuramente legato alla riduzione dei costi.

Un’azienda che subisce un calo importante di fatturato inizierà ad aver carenza di liquidità e difficoltà a pagare le spese fisse e di gestione, l’affitto, i dipendenti e i fornitori.

Nella mia guida Business Strategy parlo a lungo di come sarebbe opportuno pianificare l’avviamento di una nuova attività con un modello scalabile e tenere bassi costi fissi, rispetto ai costi variabili.

Questo è esattamente il contrario di quello che fanno il 90% delle attività che finiscono poi col trovarsi in crisi in una situazione del genere.

Ecco alcuni suggerimenti utili per abbassare subito i costi di gestione della tua attività:

  • Spese correnti: contatta il proprietario delle mura e contratta una sospensione o una riduzione dell’affitto immediata
  • Dipendenti e collaboratori: se l’attività ha subito un calo, sfrutta il più possibile le agevolazioni fiscali e gli ammortizzatori sociali messi in campo dal governo, contratta l’utilizzo delle ferie ed eventualmente contratta anche con loro una riduzione dei loro compensi
  • Costi inutili: prendi in mano il bilancio, controlla scrupolosamente tutte le spese correnti e taglia tutto ciò che è superfluo
  • Fornitori: non smettere di pagare i fornitori perchè in tal caso si rischierebbe un cortocircuito generale nell’economia, eventualmente contratta anche con loro per dilazionare o rateizzare i pagamenti, al limite in cambio di un prolungamento del contratto
  • Pubblicità: ottimizza le tue campagne pubblicitarie per ottenere un maggior ritorno sull’investimento (ROI)

Tutte queste azioni che puoi fare subito, ti aiuteranno a salvaguardare la tua liquidità della tua attività e ridurre le spese in poco tempo.

PS: se non sei troppo abile nella negoziazione, nella mia guida Business Stragegy trovi anche un intero capitolo dove ti insegno le migliori tecniche di negoziazione per vincere tutte le tue trattative

 

2. Aumenta le entrate correnti

Un altro modo per far fronte a questo problema di liquidità è certamente quello di fare cassa.

Come?

Sicuramente se hai un’attività avrai un portafoglio clienti a cui rivolgerti.

Anche se in questo momento sono chiusi in casa e non li puoi incontrare fisicamente, puoi certamente comunicare con loro in diversi modi, attraverso il telefono, via email, su internet e i social media.

Ecco alcune idee interessanti per aumentare il tuo flusso di cassa immediatamente:

  • Vendi buoni regalo a prezzo scontato per prodotti e servizi di cui potranno usufruire in futuro (ideale per parrucchieri, massaggiatori, fisioterapisti, negozianti, estetisti, ecc…)
  • Organizza un servizio di consegna a domicilio per i tuoi clienti (ideale per farmacie, panifici, negozi di vario genere, ecc…)
  • Avvia un e-commerce su Shopify e inizia a vendere i tuoi prodotti online (non vorrai lasciare mica tutto il guadagno ad Amazon vero?) usa questo link per creare il tuo e-commerce a costo zero (puoi provare il servizio gratis per 14 giorni)
  • Crea delle offerte shock per attrarre i clienti con anticipo immediato e pagamenti dilazionati, oppure in alternativa offrendo il primo mese di servizio gratuito e poi pagamenti ricorrenti dal secondo mese (ideale per agenzie viaggi, agenzie matrimoniali, ecc…)

 

3. Dai valore gratuito

In questo momento difficile è importante non dimenticarsi mai anche degli altri.

Se fai del bene oggi, quando sarà il momento avrai sicuramente qualcuno che si ricorderà di te!

A questo proposito puoi devolvere qualcosa per supportare ospedali, croce rossa e protezione civile, oppure aiutare le associazioni locali della tua città, i tuoi clienti e fornitori offrendo qualcosa gratuitamente o fortemente scontato per aiutarli a fronteggiare questa emergenza.

Nel mio piccolo io ho pensato di scrivere questo articolo per aiutare chi come me sta affrontando questo momento difficile a superarlo nel miglior modo e il più velocemente possibile.

Non ho sicuramente la sfera di cristallo, ma spero davvero che ti possa essere d’aiuto 🙂

Se pensi che contenga dei consigli interessanti ti chiedo solamente un piccolo favore: aiutami a condividerlo sui social!

Ci metti un secondo e farai sicuramente piacere anche a qualcun’altro che come me e te si trova in questa situazione.

 

4. Trasforma o adatta il tuo business

Questa nuova crisi economica 2020 dovuta all’emergenza sanitaria a causa del Covid 19 Coronavirus lascerà il segno nella storia.

Una crisi economica, finanziaria o aziendale genera sempre una profonda trasformazione.

E’ un evento senza precedenti, che stravolgerà il modo di pensare delle persone in Italia e in tutto il mondo…

Questa crisi economica sta cambiando e cambierà il modo di pensare della gente, le loro priorità e le loro abitudini, modificherà la percezione delle necessità primarie nella maggior parte delle persone, i loro processi di acquisto ed i comportamenti sociali.

Distruggerà migliaia di attività e di posti di lavoro, ma ne creerà altrettanti.

In questo articolo trovi alcune idee di business interessanti da avviare in un momento di crisi come questo.

In ogni caso, questo è sicuramente il momento di ripensare alla nostra società, all’efficienza del nostro sistema politico e come imprenditore a come strutturare il tuo business per affrontare questo cambiamento epocale e uscire dalla crisi.

Reagire ad un ambiente che sta mutando è l’unico modo per sopravvivere.

Le maggiori aziende in tutto il mondo lo stanno già facendo, ed è fondamentale che lo facciamo anche noi!

Molte aziende infatti stanno riconvertendo la produzione per fornire strumenti, prodotti e servizi utili in questo momento.

Oltre a riconvertire e creare nuove attività per soddisfare i nuovi bisogni del mercato, per molti imprenditori sarebbe in realtà molto più facile di quello che si potrebbe pensare semplicemente adattare i propri modelli di business a questa nuova situazione.

Se non ci avevi ancora pensato, questo è sicuramente il momento giusto per farlo!

 

Come digitalizzare attività che non hanno bisogno di contatto fisico:

  • Commercialisti
  • Consulenti marketing
  • Programmatori
  • Agenzia Seo
  • Grafici
  • Avvocati
  • La maggior parte di consulenti e coaching
  • Interior designer
  • Insegnanti
  • Nutrizionisti
  • Psicologi
  • Ecc…

Tutte queste attività non hanno assolutamente necessità di avere un contatto fisico coi propri clienti per offrire i loro servizi e possono essere molto facilmente trasformate in attività online.

Ma con un pochino di lavoro e di buona volontà da parte dei tuoi clienti (che otterrai sicuramente in questo periodo) è certamente possibile adattare e trasformare anche diverse attività comuni in attività completamente o parzialmente digitali.

 

Come digitalizzare attività più tradizionali:

  • Veterinari
  • Dottori
  • Personal trainer
  • Insegnanti di yoga
  • Insegnanti di danza
  • Insegnanti di arti marziali
  • Scuola di inglese
  • Asilo nido per bambini
  • Ecc…

Per ognuna di queste attività probabilmente puoi già trovare alcune offerte online.

E’ chiaro che un dottore non può visitare accuratamente un paziente tramite internet come potrebbe farlo nel suo studio, ma può pur sempre dare un parere medico in videoconferenza.

Un insegnante di arti marziali può ristrutturare i suoi corsi, privilegiando l’allenamento per non perdere la forma fisica.

Un asilo nido per bambini può organizzare dei giochi e dell’intrattenimento coi vari bambini di cui si prendeva cura.

Come vedi le possibilità sono diverse, ma come puoi trasformare il tuo business in un’attività digitale?

 

5. Digitalizza la tua impresa

E’ evidente che per uscire dalla crisi è oggi più fondamentale che mai rivoluzionare il modo in cui offri i tuoi prodotti e servizi.

Per offrire offrire ai tuoi clienti servizi e prodotti online hai bisogno innanzitutto di una piattaforma con cui pubblicizzare la tua attività.

Ma soprattutto devi avere uno strumento che ti permetta di:

  1. ricevere facilmente e automaticamente le prenotazioni da parte dei tuoi clienti
  2. accettare pagamenti online tramite carta di credito e altri strumenti digitali comuni
  3. poter offrire i tuoi servizi in videoconferenza sia a singoli che a gruppi di persone

 

A questo proposito con la mia agenzia, abbiamo creato una soluzione ad hoc per risolvere questo problema e che ti permetterà di generare nuovi clienti in modo totalmente automatico e offrirgli i tuoi servizi in videoconferenza (sia singolarmente che a gruppi di persone).

Si chiama Digital Restart ed è stato pensato appositamente per aiutare tutti gli imprenditori come te a ridurre le perdite nel breve periodo, superare questo momento difficile e uscire dalla crisi più forti di prima!

Quando arriveranno tempi migliori, avrai un business innovativo, totalmente digitalizzato ed estremamente efficiente che ti permetterà sicuramente di essere un passo avanti ai tuoi concorrenti e aumentare il tuo fatturato in modo quasi automatico.

Ti piace l’idea?

Clicca qui e scopri subito di cosa si tratta!

 crisi economica 2020

 

Come uscire dalla crisi economica: conclusioni finali

Anche in un momento di distanza e isolamento sociale come questo è fondamentale mantenere viva la relazione con i tuoi clienti.

Questo sia che tu possa poi vendere loro qualcosa, oppure no…

Non ha assolutamente importanza, devi comunque cercare di mantenere la relazione che avevi con loro fino a poco tempo fa.

Ancora una volta il modo corretto per farlo è sfruttare al meglio gli strumenti che ci offrono internet e i social media, non dimenticando mai il momento difficile che noi tutti stiamo vivendo e cercando il più possibile di creare empatia e suscitare emozioni positive.

Se vuoi un aiuto concreto per pianificare la strategia di comunicazione più efficace per la tua attività, puoi prenotare una consulenza marketing personalizzata per il tuo business direttamente con me tramite questo link.

In questi giorni sono letteralmente bombardato dalle richieste di consulenza, per cui mi scuso in anticipo con te se dovrai aspettare un po’ più del previsto, ma sto cercando il più possibile di dare una mano a tutti.

Concludo con questa riflessione…

Auguriamoci che andrà tutto bene e che questa situazione finisca il più presto possibile!

Ma il mio consiglio per non farti trovare impreparato è questo: “Spera sempre in meglio, ma preparati al peggio”.

Nel migliore dei casi avrai migliorato la tua posizione, mentre in caso contrario avrai fatto del tuo meglio per evitare il fallimento.

In bocca al lupo a tutti noi!

Paolo

PS: E tu cosa ne pensi?

Ti è piaciuto questo articolo?

Lascia un commento qui sotto e condividilo sui social :)


Tags


Paolo Cima

Follow me here

A proposito dell'autore:

Imprenditore, consulente digital marketing e business strategy. Dopo aver conseguito la Laurea in Marketing e Comunicazione d'Impresa nel 2009 presso l'Università degli Studi di Milano, ho approfondito costantemente le mie conoscenze, gestendo campagne pubblicitarie con budget da migliaia di euro e testando le mie strategie in diversi settori di mercato, sia in Italia, che all'estero. Esperto di comunicazione aziendale, lead generation, conversion rate optimization, strategie di growth hacking e funnel marketing. Ogni giorno aiuto imprenditori e direttori marketing a trovare nuovi clienti, aumentare le vendite e il fatturato delle proprie aziende.

  • {"email":"Email address invalid","url":"Website address invalid","required":"Required field missing"}

    You may also like

    Strategie di comunicazione efficace: 7 tecniche per avere successo

    Vuoi far decollare il tuo busines?

    >